OfferteConsegne su misura

I migliori TV per il gaming

Chi è appassionato di videogiochi ed è abituato a giocare con le piattaforme più diffuse come Playstation, Xbox e Nintendo deve assolutamente avere un TV che sappia esaltare le dinamiche, la velocità e i dettagli dei videogiochi. Per questo è importante utilizzare un TV ideale per il gaming. In questa pagina troverai alcuni consigli per acquistare il televisore più adatto alle tue esigenze di gamer.

TV 4K: risoluzione 4 volte superiore

I TV 4K, conosciuti anche come Ultra HD 4K presentano una risoluzione 4 volte superiore rispetto a quella di un TV Full HD: di 3840 x 2160 pixel contro i 1920 x 1080. Possiamo affermare che nel caso dei televisori più ampia è la risoluzione e migliore è la definizione e il dettaglio dell'immagine. Questo è molto importante per un appassionato di videogiochi, perché non solo i colori saranno più nitidi e più vicini alla realtà, ma la risoluzione superiore sarà in grado di regalare un coinvolgimento maggiore, grazie a dettagli più precisi e linee più morbide. Se pensiamo che un 4K possa non essere sufficiente a soddisfare a pieno le esigenze, i gamers potranno rivolgersi al non plus ultra della tecnologia: i TV 8K. Questi dispositivi hanno una risoluzione 4 volte superiore a quella dei TV 4K: 7680×4320 pixel. Il costo dei TV 8K è ovviamente più elevato, proprio come lo sarà la qualità e il divertimento.

TV QLED E OLED: perfette per il gaming

QLED e OLED sono sigle che rappresentano due delle tecnologie più diffuse per i TV. Queste sigle non si riferiscono espressamente alla risoluzione, che è espressa in pixel e che riguarda i TV Full HD, 4K e 8K, ma al modo in cui gli impulsi di luce vanno a creare le immagini sullo schermo. I TV QLED restituiscono i colori in maniera più pura e realistica per regalarci un’esperienza quasi cinematografica. I TV OLED, invece, sono indicati per chi desidera il nero ancora più nero: sono solitamente più sottili e hanno un costo maggiore, perché utilizzano una tecnologia avanzata basata su materiali organici fluorescenti. Sia i TV OLED che i TV QLED possono avere diverse risoluzioni, ognuna delle quali è particolarmente indicata per il gamer.

HDR: tecnologia per colori brillanti

Il TV HDR (High Dynamic Range) ovvero “elevata gamma dinamica” migliora ulteriormente l’esperienza visiva del gamer. Va, infatti, ben oltre l’Ultra HD: si potrebbe dire che se l’Ultra HD, con la sua risoluzione super, aumenta il numero dei pixel, mentre l’HDR è nato per migliorare la qualità dei singoli pixel. Grazie a questa tecnologia il televisore è in grado di gestire al meglio contrasti e colori agli estremi della gamma, ovvero tutte quelle sfumature e luci ed ombre che esistono nel mondo reale. Insomma, una qualità visiva perfetta per catturare al meglio ogni dettaglio in un videogioco sparatutto o un videogioco di sport.

L’importanza dell’impianto audio

Da non sottovalutare per un gamer è sicuramente l’aspetto sonoro. Per immergersi totalmente nelle emozionanti avventure dei videogiochi è fondamentale avere un impianto audio adeguato. Alcuni TV, a causa spesso del design e delle forme particolarmente sottili, non hanno una buona resa sonora. Per questo esistono sul mercato oggetti in grado di amplificare i suoni e di rendere l’esperienza di gioco totalmente immersiva. Tra questi troviamo le soundbar, perfette per chi non ha molto spazio, gli impianti home theatre e home cinema, le casse amplificate, i diffusori acustici e tanto altro ancora. Questi supporti sono molto validi non solo per il gaming, ma anche per chi ama il cinema.

Hai letto i nostri consigli su: i migliori TV per il gaming

Torna alla pagina iniziale: Il TV perfetto per te

##### Leggi anche: 1. Come scegliere il TV in base ai programmi che guardi | 2. 5 motivi per acquistare un nuovo TV | 3. Scegli la dimensione del tuo TV | 4. Qual è la distanza ottimale per guardare la TV | 5. Come costruire un impianto audio | 6. Come scegliere un TV | 7. DVB-T2 cos'è e quando entra in vigore?